Sprint 2 Management

Modello Startup o Modello Asset Company

Hai mai sentito dire la frase “non esistono pasti gratis”. Nel mondo anglosassone è molto comune e sta a significare che non ci sono scorciatoie e che per ottenere risultati bisogna sudare tantissimo! Si ma quanto bisogna sudare? Mi spiego meglio. È possibile quantificare se esiste un “sudore accettabile” oltre il quale possiamo dire di stare esagerando? Molti imprenditori lavorano a vuoto e si fanno un mazzo talmente grande che il risultato che ottengono in termini economici non ne vale assolutamente la pena. Perché avviene? La risposta è abbastanza semplice: vogliono giocare e competere in uno sport senza conoscerne le regole di base! Non conoscono le fasi di un progetto imprenditoriale e non conoscono neanche lectipologie di azienda che possono realizzare. Al giorno d’oggi esistono solo due modelli d’impresa che hanno veramente senso e per i quali è giusto impegnarsi poiché i risultati che generano sono esponenzialmente più remunerativi di qualunque altro. Si tratta del Modello Startup e del Modello Asset Company. In questo modulo attraverseremo le fasi dei due modelli e per ciascuno di essi faremo un’analisi approfondita per capire quali sono le regole fondamentali.

 

A presto,

Federico Pacilli